Balcone fiorito 💐 anche in inverno? Metti queste piante e non ti pentirai

Balcone fiorito anche in questa stagione dell’anno? Metti queste piante e non ti pentirai: i consigli per un effetto sorprendente.

Sono moltissime le persone che aspettano l’arrivo della primavera per vedere meravigliose fioriture nei vari spazi verdi oppure, semplicemente, nei giardini e nei balconi domestici; d’altronde, i fiori alla vista mettono sempre allegria e buonumore.

Metti queste piante per un effetto bellissimo (foto: Pixabay).

In realtà però, si può comunque abbellire il proprio balcone anche durante la stagione autunnale, solitamente la più rigida per le piante; ecco i consigli per un effetto sorprendente, metti queste piante e non te ne pentirai!

Balcone fiorito anche in questa stagione dell’anno? Metti queste piante

Ci sono diverse piante che, durante l’autunno, possono offrirci uno spettacolo di colori sfavillante; per questo, piantarle sul nostro balcone o nel nostro giardino potrebbe darci davvero molta soddisfazione.

Come suggerisce il sito pianetadonne.blog, tra le varie piante fiorite nella stagione fredda c’è la viola del pensiero; per circa sei mesi i suoi magnifici fiori possono garantirci davvero uno spettacolo bellissimo, anche se bisogna sfruttare l’autunno e la pausa dell’inverno.

Al suo fianco, in un vaso vicino oppure vicino nel pezzo di terreno che scegliamo, possiamo piantare anche il ciclamino; solitamente tenuta all’interno dell’appartamento, può essere esposta all’aria aperta sino a quando non arrivano gelate, che si possono comunque fronteggiare con dei teli coprenti.

Un’altra pianta tipicamente autunnale è il crisantemo, col suo fiore che è diventato simbolo per eccellenza dell’omaggio ai defunti e della ricorrenza di Ognissanti, che cade proprio il 1 novembre. La pianta ama il fresco e, soprattutto, sviluppa gemme quando la notte raggiunge la durata di dieci ore.

Il crisantemo aiuta ad abbellire il terrazzo anche d’autunno (foto: Pixabay).

Particolarissima anche l’heuchera, pianta dalle foglie davvero meravigliose, colorate da sfumature che vanno dal porpora al bordeaux; a seconda della stagione cambiano colore ed ogni volta sono capaci di sorprenderci.

Infine, possiamo magari aggiungere l’erica, di diversi colori (dal rosa al rosso, o anche bianco) e resistente anche alle basse temperature; i fiori si sviluppano verso l’altro e può essere piantata sia in vaso che direttamente nel terreno.