Dalila Di Lazzaro confessa a Mara Venier: “Non mi sono lavata per 11 anni”

Questa Domenica Dalila Di Lazzaro è stata ospite nel salotto di Mara Venier a ‘Domenica In’; insieme hanno parlato di un momento molto buio della sua vita.

La scorsa Domenica, 1 Gennaio 2023, è andato in onda come di consueto ‘Domenica In’, il programma Rai condotto dall’amatissima Mara Venier. Tra gli ospiti della giornata è stata presente anche Dalila Di Lazzaro, attrice e scrittrice.

Dalila Di Lazzaro incidente
Dalila Di Lazzaro ospite a Domenica In (topday.it)

Nonostante siano passati diversi anni, la Di Lazzaro è tornata a parlare di quel drammatico incidente stradale che ben 25 anni fa ha cambiato per sempre la sua vita. Le conseguenze sono state devastanti per la donna, che in Italia non è riuscita a trovare il supporto adeguato ai problemi di salute che l’incidente ha provocato.

L’incidente venne causato da una semplice buca sulla carreggiata di una strada di Roma, ma provocò a Dalila Di Lazzaro diverse fratture che, a distanza di anni, le causano ancora un dolore cronico. “L’incidente è stato 25 anni fa e io per 11 anni non mi sono alzata dal letto, neanche per lavarmi”, ha raccontato.

Purtroppo i medici italiani non sono riusciti ad aiutarla, anzi, la Di Lazzaro ha dichiarato: “È stato un incubo perché poi i medici non mi hanno creduta, all’epoca non si parlava di dolore cronico. Sono dovuta andare in Arizona e sono rimasti stupiti che in Italia non se ne parlasse”.

Una vita tra successi e sventure

In questo caso non siamo certi di poter parlare di malasanità, però è innegabile che, di queste situazioni, in Italia ne esistano fin troppo. Nonostante la tragedia, Danila di Lazzaro ha quantomeno avuto la possibilità di recarsi negli Stati Uniti, dove finalmente è riuscita a trovare un po’ di sollievo alle sue sofferenze fisiche.

Dalila Di Lazzaro incidente
Dalila Di Lazzaro dopo l’incidente stradale (topday.it)

Questo non è stato l’unico episodio buio della sua vita: sono stati tanti i successi ma altrettanti gli eventi drammatici. Nel 1991 il figlio ventiduenne è morto in un incidente stradale, ed è anche stata protagonista di un incidente aereo: “Ho avuto un incidente aereo, io non simpatizzavo per il viaggiare con gli aerei”.

“Ero con una mia amica e con il suo compagno decisero di affittare un aereo privato per andare alle Bahamas e per andarci dovevamo passare sul Triangolo delle Bermuda. Non c’era più la pressurizzazione e stavano scendendo in picchiata fino a toccare l’acqua dell’oceano e siamo rimbalzati fin tanto che non ci siamo fermati, alcuni si sono fatti male, io ero come morta, ero svenuta”.

“Si sentiva che il mare stava risucchiando l’aereo. Mi hanno tirato fuori dall’aereo e mi hanno trascinata fuori fin sopra l’abitacolo”. Sia lei che Mara Venier si sono commosse in studio, insieme a tutto il pubblico, ma Dalila ha concluso:

“Purtroppo non è finita. Io vorrei non avere la pietà della gente, sono combattiva, forte, voglio aiutare migliaia di persone che lottano contro il dolore cronico. Con la mia forza, vorrei portare avanti questo problema”.