Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere

Scopriamo insieme come possiamo realizzare delle buonissime castagne in poco tempo, rimarrete senza parole.

In questo momento particolare dell’anno a tutti noi piace mangiare le castagne ma molto spesso ci vuole tanto tempo per prepararle e per questo motivo cambiamo idea e non le facciamo, ma noi oggi vi vogliamo svelare un modo super veloce per mangiare questo frutto incredibile.

Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere
Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere (Pixabay)

Si le castagne sono buone e belle da vedersi e poi piacciono a tutti, grandi e piccini, vediamo insieme qual’è questo metodo di cottura super rapido che farà impazzire tutti e siamo certi copierete sicuramente.

Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere

Il metodo di oggi nasconde un piccolo trucchetto che vi andiamo a svelare a breve, ma ci sono ben due metodi su come possiamo realizzarle, siete curiosi di scoprire come possiamo farle? Ecco svelato tutto.

Per fare le castagne in pochissimo tempo abbiamo assolutamente bisogno della friggitrice ad aria, e questo renderà il frutto di stagione per eccellenza super squisito e speciale, quindi non ci dilunghiamo troppo e scopriamo come possiamo realizzarle.

Le castagne, sappiamo bene che si possono cucinare in mille modi, da bollite, a fatte in padella o sul fuoco del camino, chi ha la fortuna di averlo, iniziamo con il primo metodo, ovvero con le castagne ammollo in acqua, dove devono rimanere per almeno 40 minuti.

In questo modo la loro buccia si ammorbidisce, poi scoliamole bene e facciamo un taglietto sulla parte bombata della castagna, questo servirà per far uscire il calore dell’interno mentre si cuociono, poi impostiamo la friggitrice ad aria con la temperatura di 180 gradi.

Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere
Castagne in 5 minuti? Assolutamente si, il trucco che devi conoscere (pixabay)

Quando raggiungiamo questa temperatura, facendo attenzione a non sovrapporle mettiamole a cuocere per circa 15 minuti, ricordiamoci però che vanno scosse per un paio di volte all’interno del loro cestello, una volta passato questo tempo mettiamole in un canovaccio, oppure in un doppio foglio di carta e sono prontissime per essere mangiate.

Ma passiamo alla seconda versione, senza ammollo, in questo caso le laviamo e le asciughiamo con le castagne con un canovaccio e facciamo sempre l’incisione nella parte abbombata, mettiamole poi all’interno della friggitrice ad aria per circa 20 minuti, sempre scuotendo un paio di volte.

Una volta pronte le nostre buonissime castagne si conservano per due giorni, ma non superiamo questa tempistica altrimenti il loro sapore si può perdere un pochino, come avete visto ci vuole pochissimo per avere un frutto di stagione incredibilmente buono!