Agenzia delle Entrate | La comunicazione che tutti attendevano arriva

Finalmente è arrivata la comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate che tutti aspettavano. Siete curiosi di scoprire di cosa si tratta? Vediamolo insieme.

Nelle scorse ore è emersa una notizia che farà piacere a diversi contribuenti: finalmente l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione una nuova ed imperdibile opportunità. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Agenzia delle Entrate sanzioni ridotte al 3 %
Agenzia delle Entrate | La comunicazione che tutti attendevano arriva Topday

Sappiamo che in Italia si vive un clima piuttosto cupo a causa dell’attuale crisi economica, sempre più persone fanno fatica ad arrivare a fine mese e i prezzi hanno decisamente raggiunto dei valori mai visti prima. Il Governo sta cercando in qualche modo di appianare la situazione emanando Bonus e incentivi per i cittadini ma spesso non basta a risolvere le problematiche. Ora però è in arrivo una grande opportunità per alcuni contribuenti. Il tutto è emerso dopo l’uscita della nuova Legge di Bilancio in cui sono previste diverse misure per aiutare i cittadini in difficoltà.

Ma a spiccare subito agli occhi dei contribuenti è stata la nuova definizione agevolata per debiti contenuti nei carichi affidati all’Agente delle Riscossione. Questa permetterà ai cittadini di estinguere i propri debiti iscritti a ruolo senza sanzioni e interessi. L’ultima circolare dell’Agenzia delle Entrate n.1/E del 13 gennaio ha messo a disposizione tutti i dettagli per fare in modo che i contribuenti possano beneficiare dell’agevolazione senza troppi problemi. Si potrà procedere in ordine agli avvisi bonari ricevuti e anche tramite le comunicazioni d’irregolarità con cui l’Agenzia ha fatto sapere di errori materiali e di calcolo nella dichiarazione dei redditi. Siete curiosi di scoprire tutti i dettagli sulla questione? Scopriamoli insieme.

Sanzioni ridotte per i cittadini: ecco come

Nelle scorse ore è arrivata direttamente dall’Agenzia Delle Entrate una nuova comunicazione per introdurre alcune misure d’aiuto rivolte ai contribuenti. L’ente tramite una precisa circolare ha voluto chiarire come verranno gestite le riduzioni delle sanzioni. La prima cosa da sapere è che tale misura verrà applicata sulle comunicazioni riguardanti le dichiarazioni del 2019-2020-2021. Inoltre hanno confermato che gli importi potranno essere versati in 20 rate trimestrali. Chi vorrà procedere con la misura potrà ottenere le sanzioni ridotte al 3% e quindi risparmierà diversi soldi per regolarizzare la propria situazione finanziaria. Si tratta di un’opportunità imperdibile per chi ha diversi debiti che non è ancora riuscito a saldare. Infatti, tutte le sanzioni arretrate sulle imposte non versate o versate in ritardo passeranno dal 10% al 3%.

Agenzia delle Entrate sanzioni ridotte al 3 %
Agenzia delle Entrate: le sanzioni verrano ridotte al 3 % Topday

Una cosa importante da chiarire è che l’oggetto primario di questa agevolazione è rivolta alle somme dovute a seguito del controllo delle dichiarazioni dei redditi riguardanti il 2019, 2020 e 2021. Per quanto riguarda le imposte, i contributi previdenziali, gli interessi e le varie somme aggiuntive dovranno essere rimborsare per intero. Non dimentichiamoci che le sanzioni saranno pari al 3% delle imposte non versate o versate in ritardo. Ovviamente rientreranno nel documento anche i pagamenti che non sono ancora scaduti. Infine, la Legge di Bilancio per venire incontro ai contribuenti che non hanno ancora messo in regola la propria situazione fiscale ha prolungato i termini della rateazione delle somme dovute. Quindi ora si potranno rateizzare anche tutte quelle in corso al 1 gennaio 2023. Voi cosa ne pensate?